You are now being logged in using your Facebook credentials

Puppi Premana 2017

L’eritreo Petro Mamu è stato squalificato in seguito a positività riscontrata durante un controllo antidoping. La gara era quella dei campionati del mondo di corsa in montagna, a Premana, lo scorso 30 Luglio. Per effetto di questa decisione Francesco Puppi è campione del mondo di specialità; è già stato riscritto il podio. 

 

1.Francesco Puppi (Italia) 2. Pascal Egli (Svizzera) 3. Tayte Pollmann (Usa)  

La cerimonia di premiazione verrà rifatta in occasione dei prossimi campionati del mondo, in Polonia, nel giugno 2018. 

 

Si resta sempre stupiti di fronte a queste situazioni (ma forse sempre meno), in particolare quando si tratta di atleti fortissimi come in questo caso, difatti l’eritreo Petro Shaku Mamu domina da tempo la scena internazionale della corsa in montagna. Nel corso della sua carriera agonistica è sempre risultato “pulito” in seguito numerosi controlli subiti. A Premana pare abbia preso un farmaco per la bronchite, non consentito dalla normativa italiana, che tuttavia non avrebbe effetti dopanti, quindi sulla prestazione. In ogni caso una grave leggerezza, inaccettabile da parte di un’atleta professionista, inevitabile la squalifica.

 

Verrebbe da chiedersi: c'è doping e Doping?

 

 

World Mountain Running Association

http://wmra.ch/index.php/news/619-positive-drug-test-changes-world-championships-results

 

Sentenza Iaaf

MAMU SHAKU Petro (Date of birth 01.09.1984) ERI In competition test, in “WMRA World Championships” Premana, ITA & in “World Long Distance Championships”, Premana, ITA 30.07.17/ 06.08.17 9 months ineligibility 19.09.17 – 18.06.18