You are now being logged in using your Facebook credentials

Podisti.Net Veneto

Cittadella (PD) – 12^ Maratonina della Città Murata

17 Dicembre, 2017 Ufficio Stampa Fidal Veneto
Un lampo azzurro sulle strade di Cittadella (Padova): Anna Incerti si è aggiudicata la 12^ edizione della Maratonina della Città Murata. La 37ettenne siciliana delle Fiamme Azzurre, campionessa europea di maratona nel 2010, ha dominato la prova femminile,…

Fimon di Arcugnano (VI) – 2^ Ultrabericus Winter

11 Dicembre, 2017 Ufficio Stampa Evento
Si è conclusa alle 16.00, con l’arrivo delle scope, la seconda edizione dell’Ultrabericus Winter, nato dalla collaborazione tra Ultrabericus Team A.S.D. e U.I.S.P. Comitato Territoriale di Vicenza, con il patrocinio del Comune di Arcugnano, corsa sui colli…

Vidor (TV) – 8^ Prosecco Run

03 Dicembre, 2017 Ufficio Stampa Evento
Frizzante. Frizzantissima. È la Prosecco Run, evento che tra maratonina internazionale e Prosecchina di 10 km aperta a tutti, ha richiamato a Vidor (TV) 2600 partecipanti. Un record per la manifestazione firmata da Maratona di Treviso che, nella 21,097 km con…

La StraLupatoto eroga il ricavato in beneficenza

07 Novembre, 2017 Ufficio Stampa GSD Mombocar
Il GSD Mombocar annuncia, a nome del Comitato Organizzatore della StraLupatoto, che mercoledì 15 novembre avrà luogo la tradizionale serata di consegna del ricavato della manifestazione ad alcune Associazioni locali di volontariato, che operano nel settore…
Cison di Valmarino trail del Gevero 2017 Massimo Muratori

Cison di Valmarino (TV) - 4° Trail del Gevero

06 Novembre, 2017 Massimo Muratori
Basterebbero le credenziali di presentazione: 46 km, 3.260 metri di dislivello positivo, data 5 novembre, per catalogare la gara tra quelle di non scarso impegno. Aggiungiamo le previsioni meteo che davano pioggia praticamente certa per gran parte della…

Mestre (VE) - Alì Family Run

21 Ottobre, 2017 Ufficio Stampa Venicemarathon Club
Ennesimo successo di partecipazione all’Alì Family Run del Parco San Giuliano di Mestre che si è svolta questa mattina, ultima tappa, dopo quelle di San Donà e Dolo, delle tre manifestazioni non competitive dedicate a studenti e famiglie, che fanno parte del…

A seguito dell’articolo “Squalifica di 60 giorni per Antonio Marchi e Roberto Toniatti”, ricevo e pubblico il testo della e-mail spedita dall’interessato oggi pomeriggio:

Sig.Rodolfo,

non riuscendo a rispondere attraverso il blog di "podisti.net", le scrivo attraverso la mail chiarendo anche a Lei che trovo tutto quello che scrive stupefacente, assurdo, demenziale.

Agli sfrontati Matteo, Antonio, Italo Giuseppe Giannina (ndr: lettori che hanno commentato il precedente articolo), vorrei semplicemente dire che non sanno cosa dicono. Forse loro non sanno che io vengo dal ciclismo. Ho corso negli anni 67, 68, 69 prima che un incidente mi togliesse l'uso del braccio sx. Dall'età di 18 anni corro con un braccio sx paralizzato ma questo non mi ha impedito di fare ciclismo amatoriale con buoni risultati. Ho fatto tutte le gran fondo di ciclismo e di sci fondo in Italia; dal 99 mi sono (in parte) riciclato col podismo facendo una cinquantina di maratone, super maratone compresa la 100 km del Passatore (12,08). Se lor signori pensano come hanno scritto, verifichino chi sono e sono stato prima di parlare a vanvera. La FIDAL poi non dovrebbe emettere sentenze dopo che un certo Donati l'ha condannata al ludibrio popolare per tutto quello che ha insabbiato e truffato. Quell'innocente pensata di dare il numero a Roberto perché mi trovavo febbricitante (e Roberto si è immediatamente premurato di far sapere lo scambio alla partenza di Strà) mi sembrava ne più ne meno che un recuperare il costo economico di un numero che diversamente andava perso. Naturalmente l'unico mio dispiacere non è la squalifica (chi se ne frega) è che la Società Clarina debba pagare un'insultante costo economico per un illecito sportivo che non esiste ed è solo nella testa di invasati da primato. 

Antonio Marchi

 

A chi può interessare, ecco la mia risposta:

Sig Antonio,

se non riesce a pubblicare il Suo commento, lo farò io per Lei.

Io so di aver fatto informazione, senza riportare alcuna falsità e questo è incontrovertibile.
 
In merito ai suoi rapporti con la FIDAL, se aveva qualcosa da dire, poteva presentarsi alla corte federale o inviare una memoria scritta. Analogamente poteva fare Roberto Toniatti, ma anche questo non risulta agli atti.

Invece, per quel che ci riguarda, poteva già rispondere al nostro primo articolo.

 
In merito ai suoi passati agonistici e tutte le altre considerazioni, che non condivido, faccio fatica a capire che relazione abbiano con la vicenda in questione.


Non me ne voglia, ma ora ritorno ai miei scritti "stupefacenti, assurdi e demenziali".

Buone corse. 

R.Lollini 
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti