You are now being logged in using your Facebook credentials

Podisti.Net Molise

Stelle di Natale 2017: NAI premiata

12 Dicembre, 2017 Ufficio Stampa NAI
Le Stelle di Natale, tradizionale manifestazione organizzata dalla delegazione provinciale del CONI di Isernia che premia gli sportivi che si sono distinti nel corso dell’anno, ha visto ancora una volta la NAI protagonista. Il riconoscimento è andato al…

Isernia - 12^ CorrIsernia

18 Settembre, 2017 Ufficio Stampa NAI
Hamid Kadiri al maschile e Iolanda Ferritti al femminile sono i trionfatori della 12^ edizione della CorrIsernia, gara nazionale 10km su strada. Alle spalle dell’atleta in forza alla Podistica Il Laghetto, Marco Visci dell'Atletica Vomano e Maurizio Di Sandro…

Tutto pronto per la 12^ CorrIsernia

08 Settembre, 2017 Ufficio Stampa NAI
Il conto alla rovescia per la dodicesima edizione della CorrIsernia è già iniziato da un po’, perché la squadra capeggiata dal vulcanico presidente Agostino Caputo non si ferma mai, sempre alla ricerca di nuove idee per rendere la manifestazione di anno in…

Capracotta (IS) - 2° Capracotta Trail

16 Agosto, 2017 Alexio D'Alessio
In vacanza in Molise, decido di partecipare al Capracotta Trail, giunto alla seconda edizione, insieme a due compagni di team, uno con casa a Capracotta, l’altro che arriverà addirittura da Tivoli. Questa gara di corsa in montagna, organizzata dallo Sci Club…

Porto Potenza Picena (MC) - 2° Cross degli Ulivi

06 Febbraio, 2017 Vittorio Camacci
E' stata una mattinata umida ed uggiosa, non troppo fredda, a caratterizzare la seconda prova del cross master marchigiano. Organizzazione a carico della titolata Atletica Potenza Picena, prestigiosa società del presidente Leandrini che ha allestito in via…

Bibbò a Osimo per un posto agli Europei di Campestre

25 Novembre, 2016 Ufficio Stampa NAI
Lo stop forzato di Giovanni Grano e Daniele D’Onofrio, uomini di punta del settore assoluti della NAI, entrambi ai box per infortunio, ha rallentato, in questo finale di stagione, l’attività della società pentra. Tuttavia, domenica 27 novembre a Osimo il…
Il gran giorno dei Campionati Assoluti di corsa su strada è arrivato. Dal primo pomeriggio si è registrata in città la presenza di numerosi atleti che hanno proceduto al ritiro dei pettorali, mentre gli organizzatori della Nuova Atletica Isernia si sono divisi tra convegno e allestimento del percorso.

Circuito cittadino che si snoderà tra Corso Garibaldi e via XIV Maggio con partenza e arrivo in piazza stazione: 2km da ripetersi per cinque volte, eccezion fatta per la categoria allieve che si fermerà a quota tre giri.

Un percorso che la partenza alle ore 20.00 ha reso ancor più suggestivo e che la NAI spera sia affollato di appassionati.

Oltre ai tanti molisani, dal vicino Abruzzo è atteso un nutrito gruppo di supporters per Daniele D’Onofrio dell’Atletica Gran Sasso. L’allievo di Di Pardo è tra coloro che possono contendere il titolo al super favorito Yassine Rachik.

Per gli assoluti mira al tricolore William Kibor del Gruppo Sportivo Parco Alpi Apuane, ma la concorrenza è alta, inutile nascondere che le speranze locali sono tutte riposte nel finanziere di Campochiaro, Andrea Lalli.

Sul fronte femminile Toniolo, Lamachi e Marconi sono le atlete più accreditate alla vittoria finale, ma con un percorso abbastanza selettivo le sorprese non mancheranno. Il titolo allieve è un discorso a due tra la campionessa in carica Nicole Reina, della Pro Patria Milano, e Valentina Gemetto dell’Atletica Saluzzo.

Diversi anche i molisani alla partenza, con Giovanni Grano della NAI e Ivan Di Mario della Polisportiva Molise che possono ambire a un piazzamento di riguardo.

Le aspettative sull’evento, alla vigilia, sono elevate, ma la Nuova Atletica Isernia può già incassare la soddisfazione delle istituzioni: “La promozione di un territorio – ha sottolineato il sindaco Brasiello - passa anche attraverso i grandi appuntamenti sportivi, in particolare quelli podistici, capaci di fare sintesi tra risorse naturalistiche, storiche, culturali ed enogastronomiche. Sono certo che atleti, tecnici, accompagnatori e spettatori troveranno spunti turistici interessanti e soprattutto inaspettati: dal Paleolitico di Isernia al Teatro-Tempio sannitico di Pietrabbondante, dai boschi dell’Alto Molise ai monti delle Mainarde. Tutto ciò, unito alla genuina ospitalità molisana, saprà trasformare una corsa in un’esperienza di viaggio e di turismo sportivo unica, da ricordare, anzi, da ripetere, magari andando un po’ meno di corsa”.

 
facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti