You are now being logged in using your Facebook credentials

Podisti.Net Friuli Venezia Giulia

Bora 2016

Trail della Bora sold out: pettorali disponibili solo sulla 8k

14 Dicembre, 2017 Comitato Organizzatore Trail della Bora
Sostanzialmente esaurita la disponibilità per la corsa della Bora, trail su varie distanze che si correrà il prossimo 6 gennaio. Raggiunti quindi i limiti per i percorsi di 21, 57 e 167 chilometri, restano disponibili i pettorali per la new entry, la S1 Just…
carsolinacross2017

Prosecco (TS) – 43° Carsolina Cross

13 Novembre, 2017 Ufficio Stampa Evento
E' stata una giornata di festa e grande sport la 43^ edizione della Carsolina Cross. Quasi 600 atleti appartenenti a tutte le categorie, dagli esordienti ai master, si sono dati battaglia sul circuito disegnato presso l'Aerocampo di Prosecco (Trieste). Nelle…

Vito d’Asio (PN) – 1° Ert Rommel Trail

28 Ottobre, 2017 Ufficio Stampa Evento
A mezzanotte di venerdì dal Castello Conte Ceconi di Vito d’Asio (frazione Pielungo), in provincia di Pordenone, è partita la prima edizione dell’Ert Rommel Trail. Quasi 68 chilometri con 2500 metri di dislivello che collegano il Castello a Claut, nel cuore…

Muggia (TS) - 11^ EuroMarathon

01 Ottobre, 2017 Ufficio Stampa Evento
Ci sono volute undici edizioni per vedere un italiano sul gradino più alto del podio. La vittoria di Xavier Chevrier, il ventisettenne valdostano già campione italiano ed europeo di corsa in montagna, ha impreziosito l’EuroMarathon 2017, la manifestazione…
Bora 2018 lancio

La Corsa della Bora torna con una nuova distanza

20 Settembre, 2017 Comitato Organizzatore Corsa della Bora
Si correrà il prossimo 6 gennaio, la Corsa della Bora, con un menù che più ampio non si può; infatti ai tradizionali e consolidati percorsi di 21,57 e 167 chilometri, se ne aggiunge uno della lunghezza di 8 chilometri, a tutto vantaggio dei trailer alle prime…
udine2017

Udine - 18^ Maratonina di Udine

17 Settembre, 2017 Ufficio stampa
Uno spettacolo nel segno del Kenya, bronzo Epis Doppietta africana nella 18^ edizione della mezza maratona friulana: trionfano Noah Kigen Kiprotich (1h01’12”) e Wilfridah Moseti (1h11’55”). L’azzurra Epis, terza, avvicina il primato personale: 1h13’37”. Alla…

A mezzanotte di venerdì dal Castello Conte Ceconi di Vito d’Asio (frazione Pielungo), in provincia di Pordenone, è partita la prima edizione dell’Ert Rommel Trail. Quasi 68 chilometri con 2500 metri di dislivello che collegano il Castello a Claut, nel cuore della Valcellina, passando per i territori di sei comuni: Vito d’Asio, Clauzetto, Meduno, Tramonti di Sotto, Tramonti di Sopra e Claut.

 

Luca Carrara e Chrstian Pizzati hanno impresso alla gara un ottimo ritmo sin dalle prime fasi. Il duo di testa ha corso sempre uno di fianco all’altro sino al traguardo di Claut.

 

Lo sport, in questo caso il trail, vuole ricordare il centesimo anniversario della battaglia di Forcella Clautana combattuta il 7 novembre del 1917. A questa battaglia di retroguardia presero parte gli arditi del XVIII reparto d’assalto, la 34^- 35^ e 36^ compagnia alpina del battaglione Val Susa, due compagnie di bersaglieri, con 6 cannoni da montagna. Sull’altro fronte la Jager Division e un Battaglione di Shutzen, al comando dell’allora sconosciuto Tenente Erwin Rommel.

 

I 230 iscritti, arrivati dal Veneto, dal Friuli Venezia Giulia, ma anche da molte altre regioni italiane, dopo la spettacolare partenza sotto i riflettori del castello, prima di entrare nel vivo della gara, al settimo chilometro, sono passati al Cimitero Militare di Pradis dove sul monumento in ricordo dei caduti, tutti gli atleti hanno deposto un fiore in ricordo di quei tristi avvenimenti accorsi 100 anni fa. I fiori, bianchi e rossi e con il gambo verde volevano ricordare i colori che compongono le bandiere italiana e austriaca; il tracciato, dopo la breve sosta al Cimitero Militare, ha continuato a salire verso Casera Valinis, qualche chilometro sopra l’abitato di Meduno. In questo tratto, come per tutta la durata della gara, i due di testa, Carrara e Piazzati, hanno corso spalla a spalle. I due compagni di nazionale, ispirati dallo Sprito Trail hanno voluto tagliare il traguardo insieme, fermando il cronometro in 6:57’57’’.

 

In terza posizione taglia il traguardo posto nella centralissima piazza di Claut il tedesco Werner Bergmann con il tempo di 7:21’54’’.

 

In campo femminile Elisa Bordin, ha tagliato il traguardo con il tempo di 9:36’22’’, sul secondo gradino del podio è salita Ingrid Qualizza, mentre Asia Noacco è terza con il tempo di 10:07’15’’. Ariana Martin e Laura Roccon chiudono rispettivamente in quarta e quinta posizione.


Gli organizzatori, venendo incontro alle richieste dei simpatizzanti all'Ert Rommel Trail, hanno inserito una gara più breve, lungo un percorso di 34 chilometri con 1500 metri di dislivello positivo. Francesco Baldessari (3:03'50'') e Francesca Scribani (3:39'11'') oltre a vincere la gara hanno conquistato anche Trofeo Forcella Clautana - Ana Pordenone per essere passati per primi in Forcella Clautana. In campo maschile, Mattia Bellina e Paolo Orlando sono rispettivamente secondo e terzo. Tra le donne sono Monica Breda e l'atleta di casa Mara

 

Martini a completare il podio: «Lo scopo di questa manifestazione - ha detto Osvaldo Tramontin, responsabile del percorso - dopo l’edizione numero zero della passata stagone, è ricordare quel tragico evento in chiave moderna, attraverso lo sport e la partecipazione del territorio. Inoltre vogliamo legare l’evento, alla conoscenza e valorizzazione di questi luoghi e dare loro un profilo di visibilità di cui oggi non godono».

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti