You are now being logged in using your Facebook credentials

Spettacolo internazionale alla quarta edizione della mezza maratona "Reggia Reggia". Oltre 2500 iscritti alla gara svolta in un percorso interamente chiuso al traffico, con discreti dislivelli, altamente tecnico e con passaggi unici nello splendido parco della Reggia di Caserta.

 

Ottima organizzazione della A.S.D. Reggia Run in una manifestazione ampliata con una festosa iniziativa di sport che ha coinvolto centinaia di famiglie con la corsa non competitiva nel parco denominata "Family Run".

 

L'edizione 2017 in una delle più belle mezze maratone italiane ha visto la partnership tra l'Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle Donne e la Reggia Reggia.

 

Gli atleti hanno indossato un fiocco rosso quale messaggio sociale per la vittoria dei principi di eguaglianza e parità di genere sulla violenza contro le donne.

 

Hanno tagliato il traguardo oltre 2100 atleti nella gara vinta dal keniano Mang'ata Andrew Kwemoi in 1h04’16” seguito dai connazionale Kiplagat e dal marocchino Hicham. Primo degli italiani Mario Di Stefano in 7^ posizione in 1h12'16''.

 

Tra le donne vince la magrebina  Hannane Janet in 1h23'09”, seconda e terza le due campane  Loredana Brusciano e Carmela Febbraio.

 

La bella avventura del team dell'isola di Ischia, Forti e veloci.

 

Compatti, grintosi e vogliosi di vivere una splendida giornata di sport sono partiti da Ischia, coinvolgendo le rispettive famiglie, ben sedici atleti dei Forti e Veloci del presidente Michelangelo Di Maio, invitati dal forte atleta familiarizzato ischitano Luciano Napoletano.

 

Grandissima prestazione cronometrica in una gara non veloce di Mariano Barile che in 1:20:32 si classifica 22° assoluto e apre l'arrivo del gruppo isolano.

 

Intramontabile il "Panzese Volante" Aniello Del Deo, 3° di categoria in 1:27:36. Prende parte e taglia il traguardo per la diciannovesima mezza maratona Giuseppe Colella in 1h31’23” con il figlio Giosuè sorprendente secondo nella Family Run, ctg. bambini.

 

Splendida prima isolana Graziella Esposito quinta di categoria in 1:36:35, ancora una volta al traguardo con Vincenzo Maltese, che migliora di cinque minuti il personal best con la collaudata coppia sportiva in costante progressione.

 

Giovanni Mattera riprende in una media distanza dopo la pausa estiva con un buon 1:41:00, subito dopo Giuseppe Iacono che ritorna dopo l'infortunio sui suoi livelli in 1:41:26.

 

Con grande impegno  e costanti allenamenti segna un bel tempo premonitore dei propri effettivi valori sportivi  Giuseppe Pappone in 1:44:46. Buona prestazione per  Pina Schiano in 1:46:01 seguita da Aniello Iovinella in 1:46:06 che nonostante gli impegni di lavoro conclude soddisfatto l'ennesima gara.

 

Titti Mattera al traguardo chiude in  1:48:16 con Claudio Di Iorio in 1:48:47 Segna la sua migliore prestazione sulla distanza dei 21,097 km Peppe Romeo in 1:49:46. Antonio Barnaba nonostante le insistenti noie muscolari conclude in 1:53:12 fiducioso per la imminente maratona di Firenze.

 

Gennaro De Vita in preparazione di gare più lunghe chiude in 1:59:38. Vito Russo riprende dopo il periodo lavorativo a macinare chilometri e finisce la dura competizione in 2:04:45.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti