You are now being logged in using your Facebook credentials

Presentata a Milano, alla presenza dei media e degli sponsor, La Mezza Maratona d’Italia, evento nato da un'idea di Giorgio Calcaterra che si correrà per la prima volta domenica 29 ottobre 2017. Gara Fidal sulla distanza dei 21,097km che si svolgerà all'interno dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. La mezza maratona competitiva sarà affiancata anche da due gare non competitive sulla distanza dei 10km e 5km: la partenza della 5km avverrà alle 9.30, la 10km alle 10.30 e alle 12.21 vi sarà la partenza della Half Marathon.
Location unica ed affascinante, quella di questa nuova mezza maratona, che si propone come il nuovo evento della stagione autunnale podistica: una gara a tutti gli effetti La Mezza Maratona d'Italia, tanta competizione, anche se la 21km imolese vuole essere prima di tutto una vera e propria festa dello sport e dell'amicizia che Calcaterra ha fortemente voluto per poter correre al fianco dei propri amici e tifosi, ma anche per festeggiare la Medaglia al Merito Sportivo recentemente rilasciatagli dal Coni.
“Ho voluto fortemente questo evento e ho pensato subito a questo nome con ‘Italia’ – ha affermato Giorgio Calcaterra – perché desidero sia una festa per tutti quanti da qualsiasi località d’Italia arrivino e Imola è raggiungibile facilmente da ogni parte del nostro Paese. Inoltre nel correre in autodromo ci sono tanti vantaggi: ad esempio non c’è traffico e non siamo d’intralcio a nessuno, poi ho pensato che si riuscirà anche a stare più insieme ed uniti. L’ho scritto anche nel mio libro, la corsa per me è stare insieme”.
“Per quanto riguarda la gara che si svolge su quattro giri il mio consiglio, dettato dalla mia esperienza, è di fare il primo giro con calma, per capire il percorso, per gestire le energie con le due salitelle che lo contraddistinguono. L’autodromo di Imola è un luogo fantastico ed emozionante, invito tutti a partecipare perché è un posto inusuale dove non si può correre ogni giorno. Strade e parchi ci sono sempre, la pista è aperta solo per La Mezza Maratona d’Italia. E’ l’unica mezza maratona in Italia tutta in pista”.
A prendere parola anche Fabrizio Verdolin, co-organizzatore dell’evento: “E’ un’avventura iniziata in famiglia con Giorgio Calcaterra e Daniele Ottavi che sono due grandi amici. Questa famiglia in questi mesi si è allargata con tanti sponsor che ci hanno seguito e hanno creduto in questo progetto. Li ringrazio tutti”.
Gianluca Ricchiuti, Responsabile Tecnico de La Mezza Maratona d’Italia, ha evidenziato le peculiarità del percorso: “Sono 4909 metri e si correrà in senso orario. In questo modo le due salite sono molto più dolci così da permettere tempi cronometrici eccellenti. Il percorso si preannuncia davvero veloce”.
CHE FESTA - All’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola il prossimo 29 ottobre sarà un fine settimana di festa, pieno di sorprese. A partire dalla mattina di sabato 28 ottobre saranno tantissime le attività proposte all’interno dell’area dell’autodromo, con l’apertura dell’Area Expo dedicata alle competizioni podistiche, lo Sponsor Village, l’area di massaggi sportivi, la possibilità di provare a sentirsi campioni su simulatori di guida e le lezioni di guida sicura e sportiva, l’area ristoro food truck e l’intrattenimento musicale di RDS.
ISCRIZIONI - Le iscrizioni alla gara competitiva potranno essere effettuate sia online sul sito de La Mezza Maratona d'Italia, www.lamezzaditalia.it, che via fax al numero +39 041 5086461 che via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. fino alle ore 24:00 di giovedì 26 ottobre 2017. L'iscrizione alla 21km ha un costo di 29,00 euro fino al 26 ottobre, partecipare alla 10km cronometrata, invece, ha un costo di 18,00 euro.
La quota comprenderà pettorale, chip di rilevazione cronometrica, pacco gara con gadget ufficiale e prodotti offerti dagli sponsor, rifornimenti e spugnaggi sul percorso, ristoro finale, medaglia per i finisher, servizi spogliatoi, WC e docce, deposito borse, parcheggio, assicurazione, diploma finisher scaricabile dal sito, assistenza tecnica e medica.
MARINA GRAZIANI, MADRINA DELLA GARA - Ce la ricordiamo tutti come la ‘velina bionda’ di Striscia la Notizia, per tre anni nei suoi stacchetti all’ora di cena nelle case di tanti italiani. Ma da allora si è molto modificato il percorso professionale di Marina Graziani, “madrina” de La Mezza Maratona d’Italia del prossimo 29 ottobre 2017 nell’Autodromo di Imola. Dopo il suo esordio in TV nel 1996, ha condotto svariati programmi – tra cui Fuego, Wozzup, Donnavventura, Giffoni Film Festival, Sbaraglio – ed è stata ospite in molte trasmissioni Rai e Mediaset. Ha partecipato al film di Vincenzo Salemme Ho visto le stelle ed è stata testimonial di varie campagne pubblicitarie.
Presentata anche la medaglia da Marina Graziani: “E' stupenda questa medaglia, il vero simbolo della vittoria, voglio conquistarla. Amo lo sport ed i suoi valori, amo la corsa – ha detto una brillante Marina Graziani - Conoscere un campione come Giorgio Calcaterra in questi mesi è stato straordinario. Sono onorata di far parte di questa famiglia de La Mezza Maratona d’Italia e non vedo l’ora che sia domenica 29 ottobre. Ho partecipato a diverse maratone, la corsa è per me una forma di meditazione, un forte metodo antistress e che porta benessere. Ci vuole cuore, anima e anche un po’ di agonismo che non guasta mai”.
INFORMAZIONI - www.lamezzaditalia.it
CONTATTI - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti