You are now being logged in using your Facebook credentials

Grande successo di pubblico ed atletica spettacolare per la 1^ edizione dell'Americana Sambenedettese, gara particolare con formula ad eliminazione che si è corsa su un fantastico circuito di 400 metri ricavato tra Viale Buozzi e la Rotonda Giorgini, cuore della città balneare-turistica di San Benedetto del Tronto, organizzata impeccabilmente dall' Avis locale in collaborazione con la UISP e l'Atletica AVIS Sambenedetto.

 

Centinaia i turisti e gli appassionati che, appoggiati alle transenne, hanno assistito alle varie batterie della competizione, formata da 12 giri, due dei quali a velocità controllata ed i restanti ad eliminazione, dove ad ogni giro si effettuava uno sprint di 200 metri e l'ultimo atleta classificato era costretto ad abbandonare la gara.

 

Atletica interstellare nella prima batteria dove si sono esibiti gli assoluti, gara vivacissima ed emozionante con combattutissime volate dove nell'ultima ha avuto la meglio di un soffio il rappresentante del CUS Camerino, Zakaria Rouimi, sul favorito Biniyam Senibeta Adugna (Atletica Vomano Gran Sasso ) ed il giovanissimo Ruslan Giovanni Vercelli (Avis Spinetoli Pagliare).

 

Nella gara femminile ha trionfato l'ex-campionessa di pattinaggio Maria Rita Falgiani (Avis Ascoli Marathon) e tra i Master il longilineo allievo di Peppe Zambrini, Luigi Proietti (Mezzofondo Club Ascoli).

 

La festa è proseguita per tutta la serata con un ricco rinfresco e premiazioni che hanno coinvolto tutti i partecipanti. Soddisfatti il presidente dell'Avis Bruno Bernabei e quello della Atletica Avis San Benedetto, Domenico Piunti; ambedue hanno assicurato tutti che il prossimo anno l'evento verrà riproposto.

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti