You are now being logged in using your Facebook credentials

Bardino Vecchio corsa podistica di Bardino Vecchio 2016

 

Ma la sagra era una scusa per correre o la corsa era una scusa per la sagra? Il dubbio, davvero poco amletico, resta senza risposta e in fondo poco conta. Si corre per le vie e viuzzole di Bardino Vecchio, frazione di 250 anime del comune di Tovo San Giacomo. Siamo nell’immediato entroterra savonese, poco sopra Pietra Ligure, a 230 metri sul livello del mare.

Un giro di 1500 metri (circa) da ripetere quattro volte per un totale di 6 chilometri (circa). Non c’è un metro in piano, tra salite, discese e curve che più secche non si può. C’è anche un tratto in salita non corribile o quasi, che il mio amico Domenico Colnaghi dei Runners Loano aveva eufemisticamente definito “ un breve muretto” …. Un percorso che ho trovato davvero bello, vario, a tratti panoramico, in particolare nella parte alla fine della salita, anche se la fatica, e la voglia di competere, ti impediva di goderti il paesaggio. I quattro passaggi favorivano la partecipazione della gente, il tifo si sentiva eccome.

Fa veramente molto caldo, anche se di tanto in tanto la brezza e i tratti ombreggiati riducono la sofferenza.

Secondo la storia la corsa nasce dalla sagra, giunta alla sua 33^ edizione, mentre la gara arriva “solo” nel 1988. L’idea di Giancarlo Cesio, anima della manifestazione, era quella di aiutare la parrocchia di San Giovanni, infatti il ricavato è interamente devoluto ad essa. Prezzi popolari per la partecipazione ( 5 euro), considerando che in genere in Liguria i costi di iscrizione sono molto simili a quelli milanesi.

Alla fine premi e riconoscimenti per tutti: siamo nella terra dell’olio pertanto si spazia dal patè di olive fino all’extra vergine di oliva, in quantità variabili secondo la prestazione ottenuta.

Alla fine il più veloce risulterà Alessio Demartino del Cambiasso Riso, che copre la distanza in 22’45. Al femminile Anna Grasso, Atletica Tradate (28’02).

Soddisfazione anche per la milanese Silvia, che vince la sua categoria ( 18-50 anni); e anche per il nostro sito, visto che ha corso con i colori Podisti.Net.  

E dopo? Sotto con la sagra, in fondo eravamo venuti qui anche per questo. O soprattutto per questo?

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti