You are now being logged in using your Facebook credentials

Questa ci mancava, ma per la serie del "famolo strano" ecco che sabato 21 maggio inizia il primo campionato nazionale di zombierun organizzato da Zombiadi (www.zombiadi.it), con la tappa al Castello di Este (Padova) in occasione della manifestazione TALES - More Than Just Comics and Games.

 

Nasce quindi ufficialmente un vero e proprio campionato italiano di corse a tema zombi! Dal 2016 La Corsa degli Zombi ha deciso infatti di indire un premio da assegnare all'atleta che, nell'arco della stagione "zombie" (che va sempre dal giorno successivo della Corsa degli Zombi dell'anno in corso al giorno della Corsa degli Zombi dell'anno successivo, la quale rappresenta la tappa finale del campionato nel quale verrà effettuata la premiazione), avrà totalizzato il maggior numero di punti partecipando alle varie corse zombi organizzate sul territorio nazionale.

 

La seconda tappa è l'ormai nota Corsa degli Zombi, giunta quest'anno alla sua seconda edizione, che si svolgerà sabato 2 luglio in Toscana presso piazza la Mercato del Bestiame a Borgo a Buggiano (Pistoia), con doppia sessione: gara competitiva alle ore 20:00 e successivamente non competitiva con partenza alle ore 21:30.

 

La prima tappa di Este (Padova) adotta la classica formula della "cintura porta bandiere": ciascun corridore sarà dotato di una cintura e le "bandiere" ad essa agganciate rappresenteranno le "vite" che ha ciascun concorrente, il quale dovrà evitare che gli zombie lungo il percorso lo penalizzino rubandogli appunto le bandiere. Ovviamente è possibile partecipare alla gara-gioco anche come zombi e quindi tentare di non far arrivare i corridori "vivi" al traguardo.

 

La seconda corsa dell'anno, La Corsa degli Zombi 2, è invece una zombirun nella quale i partecipanti dovranno percorrere un circuito di 8,1 chilometri cercando di non farsi toccare dagli zombi che infestano il circuito e che tenteranno di lasciare la propria impronta "insanguinata" (ovviamente di sangue finto) sui quadranti predisposti sulle apposite magliette che verranno consegnate ai corridori prima della partenza.

 

Alla corsa è possibile iscriversi sia come Umani sia come Zombi (chi non ha la possibilità di truccarsi a casa avrà a disposizione, previa prenotazione, i truccatori del contest al costo di 5 euro). Lo scopo degli umani è quello di giungere al traguardo senza essere toccati dagli zombi che non potranno correre ma tenteranno di imbrattare la maglia dei podisti per assegnare loro più penalità possibili. I corridori dovranno inoltre scoprire la postazione biomedica nascosta lungo il tracciato e recuperare l'antidoto che permetterà loro di annullare una penalità ricevuta. I corridori potranno inoltre partecipare alla gara con un travestimento cosplay e questo darà diritto ad una dose di antidoto.

 

Saranno premiati i primi tre classificati della corsa competitiva, il miglior zombi e il miglior truccatore in loco, oltre al vincitore "morale" della corsa non competitiva (scelto ad insindacabile giudizio dagli organizzatori). Sarà infine assegnato un premio al miglior cosplay della giornata tra i partecipanti alle due corse. Tra i premi, al primo classificato andranno 100 euro in buoni carburante o premio equivalente + un buono da 50 euro spendibile in un supermercato di abbigliamento sportivo di Montecatini; 30 euro + 30  al secondo, 20+20 al terzo Sono inoltre previsti numerosi altri premi come libri, dvd, integratori ed altro ancora.

 

Regolamento completo, prezzi ed iscrizioni online (www.zombiadi.it) oppure a Buggiano presso Bar Garibaldi (corso Indipendenza angolo via Carozzi - 0572.33001) o La Taverna del Vin Vino (0572.33340).

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti