You are now being logged in using your Facebook credentials

Si terrà domenica 15 maggio a Miranda il Pentro Trail – 1° Memorial Egidio Colecchia, manifestazione valida come prova del circuito Parks Trail 2016. Il Trail è organizzato dalla Nuova Atletica Isernia in collaborazione con i Comuni di Miranda e Pesche, la Proloco di Miranda e la Riserva Naturale Orientata di Pesche.

 

La gara si snoda proprio lungo i suggestivi sentieri a ridosso della Riserva, gestita dal Corpo Forestale dello Stato, e del comune di Miranda. Il percorso, che presenta due diverse lunghezze: quello breve di circa 11,500km con un dislivello di 600mt e quello lungo di 20,300km con un dislivello complessivo di ben 1.200mt, è stato ripulito e segnalato per l’occasione grazie all’instancabile lavoro degli organizzatori e degli amici di Egidio Colecchia, prematuramente scomparso lo scorso anno, alla cui memoria la gara è dedicata.

 

Il lavoro svolto servirà successivamente a tutti gli appassionati della disciplina, ma anche agli amanti del trekking, che potranno fruire di un piacevole percorso immerso in uno scenario naturalistico di grande pregio a pochissimi chilometri da Isernia. Proprio in quest’ottica all’interno dell’iniziativa è prevista una passeggiata di 7,5km aperta a tutti (costo dell’iscrizione € 5,00) che partirà, come le gare ufficiali, alle 9,15 da piazza Largo Fontana a Miranda.

 

Si tratta della prima iniziativa del genere in provincia di Isernia e ancora una volta la NAI si è fatta trovare pronta a cavalcare le nuove tendenze aprendo le porte ad una disciplina, quella del trail, che coinvolge sempre più appassionati della corsa su percorsi insoliti, alle volte impervi.

 

“E’ con grande commozione che ci avviciniamo al primo memorial Egidio Colecchia – dice Agostino Caputo, presidente della Nuova Atletica Isernia. Una gara che vuole ricordare il nostro carissimo amico scomparso nell’ottobre 2015. Questa iniziativa è stata fortemente voluta innanzitutto dalla sorella Manuela, la quale ci ha delegato ad organizzare l'evento, dandoci l’input e un forte sostegno. Come NAI siamo orgogliosi di poter fare qualcosa sia per Manuela, ma per tutta la sua famiglia nonché per i numerosi amici di Egidio. Per questa ragione abbiamo l’obiettivo di far diventare quello di domenica un appuntamento annuale in modo da tener sempre vivo il ricordo del nostro atleta ed amico”.

 

“Il motore di questa organizzazione – continua il numero uno della NAI - è stato senza alcun dubbio Remo Bernardo, suo grande amico e dirigente NAI. Remo da quando gli è stato affidato il compito di organizzare si è messo al lavoro e giorno dopo giorno, insieme a Francesco Diana, altro suo grande amico, e a tutto lo staff della NAI ha realizzato una cosa eccezionale: Remo e Francesco hanno disegnato un percorso stupendo che mette in rilievo le bellezze naturali della nostra terra e che ripercorre gli stessi sentieri che, insieme al compianto Egidio, facevano durante i loro allenamenti, percorsi che furono creati proprio dallo stesso Egidio il quale andava continuamente alla ricerca di nuovi sentieri”.

 

Un lavoro di squadra che come sempre andrà a ripagare gli sforzi della società, per l’ennesimo appuntamento sportivo targato NAI. 

 

La società di atletica di Isernia, intanto, si gode anche un altro successo del settore giovanile: Vincenzo Lombari nel salto triplo ha raggiunto il minimo per la partecipazione ai Campionati Italiani di Jesolo dei prossimi 18-19 giugno.

 

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti