You are now being logged in using your Facebook credentials

barbara bressiSono Patrick Nasti, padrone di casa fra i prati di Sgonico (Trieste), e Barbara Bressi ad imporsi nel XL Carsolina Cross, in scena oggi domenica 29 novembre. Il triestino delle Fiamme Gialle ha vinto la gara - fra le prove indicate dalla direzione tecnica come utili per la selezione della squadra che prenderà parte ai prossimi Europei di Hyéres - in 25:49, dopo una bella battaglia con il mantovano Marco Salami (Esercito). Sul traguardo li separano cinque secondi, ma entrambi confermano la buona impressione destata una settimana fa a Levico Terme. Appena più indietro (25:56) arriva l’under23 Yassine Rachik (Cento Torri), già sul podio nei 10.000 agli ultimi Europei di categoria e oggi davanti all'altra Promessa Lorenzo Dini (Fiamme Gialle, quarto in 25:59). Seguono Giuseppe Gerratana (Aeronautica, 26:17) e Neka Crippa (Trieste Atletica, 26:21).

Il favorito della vigilia, Andrea Lalli (che proprio alla Carsolina tornava a cimentarsi con la disciplina di cui è stato campione europeo assoluto, junior e promesse), alza invece bandiera bianca dopo sei chilometri. Il percorso è impegnativo, con una lunga salita a far da padrona e a mettere duramente alla prova i circa 250 partecipanti complessivi: Lalli, non ancora al top della condizione, probabilmente soffre proprio un percorso più arduo del previsto, e si arrende quando manca un terzo di gara.

La gara femminile è condizionata dalla partenza con il turbo di Sara Dossena: la triathleta dell'Atletica Brescia 1950 va in fuga con convinzione, seguita - ma con cautela - solo da Silvia La Barbera (Forestale). L'avvio fin troppo deciso però costa caro a Dossena, che paga nel finale pur riuscendo a salvare il terzo posto.

Ne approfitta, al termine di una gara gestita con intelligenza, Barbara Bressi (Self Montanari Gruzza) che conquista la Carsolina in 23:54: l’emiliana conferma così anche sui prati la crescita dimostrata in pista, dove quest’anno ha riscritto i limiti personal dagli 800 ai 10.000. Seconda è La Barbera (24:10), terza Dossena (24:14), quarta Agnes Tschurtschenthaler (Sterzing, 24:21), quarta Veronica Inglese (Esercito, 24:24).

facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti