You are now being logged in using your Facebook credentials
A circa un mese dalla gara, disputata a Termoli lo scorso 8 febbraio, sono stati ufficializzati i risultati dei Campionati regionali di Società di Corsa Campestre Master.

La Nuova Atletica Isernia si è piazzata seconda alle spalle della Podistica Avis Campobasso. Un risultato che ha soddisfatto le attesa della società pentra e, in particolare, del responsabile master, Giuseppe Fraraccio: “Quest’anno, con il numero dei master tesserati praticamente dimezzato, riuscire a raggiungere un obiettivo così importante è stata una vera impresa. Devo un grazie prima di tutto a coloro che con grandissimo impegno hanno reso possibile questo successo: Antonio Costa, Giuseppe Olive, Daniel Iannuccillo, Remo Bernardo, Antonio Grano, Maurizio Tartaglia, Nicola Celano, Claudio Di Ludovico e Isidoro Tamasi (a completare la squadra c’era lo stesso Fraraccio, nda) e poi al presidente Caputo che sin dall’inizio ha creduto nel mio progetto, sposando il criterio della convocazione. Per questo appuntamento, infatti, ci siamo limitati a convocare solo i dieci atleti che occorrevano per la classifica finale al fine di ridurre al minimo le spese, fattore questo, purtroppo, che in tempi di crisi non può essere considerato marginale”.

Successo in campo regionale che si somma alle ottime prestazioni espresse alla Roma-Ostia da Antonio Costa e, soprattutto, da Giovanni Grano, quest’ultimo ventitreesimo assoluto e settimo degli italiani, in perfetta linea con gli obiettivi dichiarati nel pre-gara, ma soprattutto a soli otto secondi dal suo personale che in una fase di intensa preparazione ha sorpreso lo stesso maratoneta molisano.

Altra soddisfazione per la NAI è arrivata dalla convocazione di Ilenia Curreddu (lancio del peso) nella rappresentativa regionale cadetti/e per l’8 marzo ad Ancona.

La NAI, inoltre, sarà protagonista anche per il CorriMolise 2015, ancor prima del via: saranno ben sei, infatti, le gare organizzate dalla società del presidente Caputo; oltre alle classiche Isernia, San Pietro Avellana, Carovilli, Miranda e ci sono da registrare le new entry di Castelpizzuto e Macchiagodena, tappa quest’ultima che aprirà le gare organizzate dalla società isernina il 17 maggio.

La NAI, infine, è attiva anche fuori dal “terreno di gioco”: in questi giorni, si stanno definendo gli ultimi dettagli per un importante accordo commerciale con uno sponsor tecnico di importanza mondiale, leader del settore sia per l’abbigliamento tecnico che sportivo in generale.
facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti