You are now being logged in using your Facebook credentials
Tom Tom Runner GPSPareva strano che una delle aziende più importanti del settore GPS non fosse presente nel mondo del running ed eccola proporsi con dei prodotti che paiono tecnicamente molto validi e con prezzi competitivi.
Il Tom Tom Runner in realtà è già disponibile da qualche mese tuttavia sinora si è visto e sentito poco, probabilmente si tratta di una fase iniziale in cui l’azienda verifica e si confronta sul campo in relazione alla qualità e le caratteristiche dei prodotti attraverso l’utilizzo quotidiano da parte di chi corre.
 
Dopo una prima versione realizzata con Nike e per Nike, l’azienda propone un modello proprio, un GPS con display piuttosto grande, con grafica a tutto schermo ed un unico pulsante per accedere e gestire tutte le funzioni, elemento che rende facile e pratico l’utilizzo mentre si corre.
 
Tom Tom Runner dispone di una tecnologia particolare ( denominata QuikGPS fix) che consente di ridurre al minimo i tempi di ricerca del segnale GPS, se sarà veramente così questa è una buona notizia per i runner che spesso vivono il “dramma” del loro aggeggio che “non li trova” , magari a pochi attimi dalla partenza di una gara.
 
Tom Tom Runner si presenta molto sottile ( 11,5 mm di spessore) e pare adattarsi bene e facilmente ad ogni tipo di polso, sia maschile che femminile.
È dotato di un sistema che consente le misurazioni indoor ( esempio su tapis roulant e in ambienti al chiuso).
 
La connettività Bluetooth Smart permette di accoppiare il dispositivo con accessori esterni compatibili come fasce toraciche e sensori di cadenza.
 
Infine, l’autonomia, quella caratteristica che spesso ha generato problemi oltre le 3-4 ore di esercizio, magari lasciando “ a piedi” il maratoneta al km 35, di certo non può fermarsi a ricaricare! Viene promessa un’autonomia fino a 10 ore in modalità GPS, come a dire che quasi riesci a farci una 100 km, però solo se vai molto veloce.
Però è una caratteristica da verificare, come sempre accade in questi casi ci vogliono le prove provate, speriamo non sia come le macchine che fanno 40 km con un litro di benzina.
 
Presente sul mercato anche una versione denominata Multisport, dedicata a chi , oltre alla corsa, pratica ciclismo e nuoto.
 
Naturalmente vi daremo maggiori riscontri , in particolare se avremo di modo di testare sul campo le caratteristiche di questa new entry; sappiamo che questo già avviene con vari runner, stanno testando la qualita' e le caratteristiche di questo prodotto, saranno loro a sancire se Garmin, Polar e Sunto avranno un valido concorrente.
 
facebook2 youtube2  googleplus33 instagram rss 

Classifiche recenti

There are not feed items to display.
  • Check if RSS URL is online
  • Check if RSS contains items

Login Redazione

 

Foto Recenti